La battaglia contro l’Europa: Come un'élite ha preso in ostaggio un continente. E come possiamo riprendercelo.: Come un'élite ha preso in ostaggio un continente. E come possiamo riprendercelo.

La battaglia contro l Europa Come un lite ha preso in ostaggio un continente E come possiamo riprendercelo Come un lite ha preso in ostaggio un continente E come possiamo riprendercelo A otto anni dallo scoppio della crisi finanziaria lEuropa stremata dallausterit dalla stagnazione economica da disuguaglianze sempre pi gravi e dal crescente divario tra paesi del centro e della pe

  • Title: La battaglia contro l’Europa: Come un'élite ha preso in ostaggio un continente. E come possiamo riprendercelo.: Come un'élite ha preso in ostaggio un continente. E come possiamo riprendercelo.
  • Author: Thomas Fazi
  • ISBN:
  • Page: 408
  • Format: Formato Kindle
  • A otto anni dallo scoppio della crisi finanziaria, lEuropa stremata dallausterit, dalla stagnazione economica, da disuguaglianze sempre pi gravi e dal crescente divario tra paesi del centro e della periferia La stessa parola crisi, che rimanda a un fenomeno di rottura e di breve periodo, ormai inadeguata a descrivere quello che appare come un cambiamento strutturale ma forse sarebbe meglio dire una ristrutturazione deliberata delleconomia e della societ La democrazia viene esautorata a livello nazionale e non viene sviluppata a livello europeo Il potere sempre pi concentrato nelle mani di istituzioni tecnocratiche che non rispondono delle loro decisioni e in quelle dei paesi pi forti dellUnione Allo stesso tempo, cresce in tutto il continente unondata di populismo, con laffermarsi in alcuni paesi di pericolosi movimenti nazionalisti Eppure non vi ancora un consenso sulle ragioni che ci hanno condotto fino a questo punto e su come uscirne Il perdurare della crisi economica e la vergognosa gestione della vicenda greca hanno s trasformato la crisi in un argomento di dibattito diffuso, ma hanno anche determinato un progressivo imbarbarimento, sempre pi dominato da logiche nazionalistiche prima gli italiani e semplificazioni illusorie e solo apparentemente radicali fuori dalleuro Nel frattempo molti dei miti fondativi alla base del regime di austerit dobbiamo stringere la cinghia perch stiamo finendo i soldi abbiamo vissuto al di sopra delle nostre possibilit il problema leccessivo debito pubblico ecc si sono persino rafforzati.La battaglia contro lEuropa mostra come le lite europee abbiano sfruttato la crisi per imporre scellerate politiche neoliberali e smantellare lo stato sociale e come questo processo pu essere invertito Secondo gli autori, la via duscita dalla crisi non passa n per una maggiore integrazione pi Europa , n per luscita dalleuro, quanto piuttosto per lapertura di un conflitto tra periferia e centro che parta dalla disubbidienza ai memorandum della troika e arrivi a delineare unesplicita alternativa o almeno un significativo emendamento allattuale assetto istituzionale dellunione monetaria.

    Battaglia di Lepanto La battaglia di Lepanto Lpanto chiamata Efpaktos dagli abitanti, Lepanto dai veneziani e nebaht in turco , detta anche battaglia delle Echinadi o Curzolari, fu uno scontro navale avvenuto il ottobre , nel corso della guerra di Cipro, tra le flotte musulmane dell Impero ottomano e quelle cristiane federate sotto le insegne contro Dizionario italiano inglese WordReference contro Traduzione del vocabolo e dei suoi composti, e discussioni del forum. La battaglia della Neretva Collegamenti esterni EN La battaglia della Neretva, su Internet Movie Database, EN La battaglia della Neretva, su AllMovie, All Media Network. StopGlifosato Coalizione italiana StopGlifosato Cosa chiediamo La coalizione StopGlifosato chiede, in assenza di pareri univoci sul piano scientifico sulla cancerogenicit del glifosato al Governo Italiano, ai Ministri competenti di Agricoltura, Salute e Ambiente e alle istituzioni europee, di applicare il principio di precauzione in nome della tutela della salute pubblica, vietando

    • [PDF] Download À La battaglia contro l’Europa: Come un'élite ha preso in ostaggio un continente. E come possiamo riprendercelo.: Come un'élite ha preso in ostaggio un continente. E come possiamo riprendercelo. | by Ú Thomas Fazi
      408 Thomas Fazi
    • thumbnail Title: [PDF] Download À La battaglia contro l’Europa: Come un'élite ha preso in ostaggio un continente. E come possiamo riprendercelo.: Come un'élite ha preso in ostaggio un continente. E come possiamo riprendercelo. | by Ú Thomas Fazi
      Posted by:Thomas Fazi
      Published :2019-02-16T15:22:52+00:00

    One thought on “La battaglia contro l’Europa: Come un'élite ha preso in ostaggio un continente. E come possiamo riprendercelo.: Come un'élite ha preso in ostaggio un continente. E come possiamo riprendercelo.”

    1. Fazi e Iodice ripartono da Keynes per portare il loro contributo teorico alla crisi che sta sconvolgendo l'Europa. Una nuova Bretton Woods si impone, o meglio un ritorno a quello spirito sarebbe indispensabile. Convinti sostenitori dell'euro, lo sono altrettanto nel valutarne i limiti che descrivono entrambi con accuratezza e sono persuasi, altresì, che ci sia bisogno di "meno Europa" in modo tale che gli Stati si riapproprino di alcune prerogative di sovranità perdute, per esempio realizzare [...]

    2. Come da titolo, il mio parere di attivista é che raramente ho trovato una pubblicazione così densa di pragmatismo e concretezza. Si parte sempre da casi reali e dati e si passa alle analisi. consiglio caldamente l'acquisto a tutti. Eviterete di farvi abbindolare da populisti e falsi profeti.

    3. Un libro pedagogico e pragmatico. Il lettore viene accompagnato nell'analisi degli eventi economici europei attraverso la teoria economica tradizionale e le sue eventuali intepretazioni alternative. Stimola domande a cui puntualmente risponde. Fornisce inoltre alcune soluzioni di immediata applicazione. Tuttavia, la conclusione si avvita in se stessa lasciando emergere una stridente contraddizione: secondo gli autori non vi sarebbe necessità di più Europa benché, però, le soluzioni proposte [...]

    4. Un libro utilissimo per smontare tutte le varie teorie che attribuiscono all'adozione dell'euro tutti i mali della nostra economia. Fermo restando che l'euro è stato adottato in un'area valutaria non ottimale. Il volume quindi non è affatto indulgente verso la storia della moneta unica e presenta diverse critiche che prospettano soluzioni correttive.

    5. sul tema ho letto molti libri per cui l'argomento mi è noto, in alcuni passaggi ci sono degli spunti interessanti anche se molte considerazioni si ritrovano in altri libri, un po forzato nelle conclusioni e proposte

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *